Partito Unione Cattolica - Siamo il Partito della FEDE per ridare FIDUCIA in un’Italia Nuova - Segretario Partito Ivano Tonoli Partiti Politici Italia

Esplode la tangentopoli dei magistrati

Prima il Consiglio di Stato, poi il Consiglio superiore della magistratura e i vertici presenti e passati della varie associazioni di magistrati: è scoppiata la tangentopoli della magistratura

Le ultime inchieste sulla magistratura sono devastanti. La credibilità stessa della Magistratura italiana è in bilico.

Assistiamo ad una lotta di potere tra le varie correnti politiche in cui è divisa la magistratura .

La parte della costituzione che è dedicata alla magistratura recita testualmente:

La giustizia è amministrata in nome del popolo; per poi aggiungere: i giudici sono soggetti soltanto alla legge;.

Oggi è difficile considerare cosa possa significare questa solenne evocazione del popolo. La solita presa in giro (per non dire altro).

L’amministrazione della giustizia in Italia è vista con il massimo sospetto (ed è usare un eufemismo!).

Elezione dei giudici? Forse sarebbe intanto d’uopo separare le carriere dei magistrati inquirenti e giudicanti, uso vero delle giurie popolari (del resto previsto dalla costituzione )e non un uso inficiato dalla presenza di due magistrati messi lì apposta per condizionarle.

Consiglio superiore della Magistratura con la rappresentanza dei magistrati in minoranza così da escludere la lotta di potere tra le correnti.

Presidente di Unione Cattolica 
Previous 2 Giugno festa della Repubblica con litigi al Governo Lega e M5s

Leave Your Comment